AIAP e POLI.design rinnovano la collaborazione nell’ambito formativo e annunciano la prima edizione del corso di alta formazione “Variable font”.

PROGETTARE FONT VARIABILI

Con la recente introduzione del formato OpenType 1.8 e delle Font Variations, è cambiato lo scenario della progettazione e dell’utilizzo delle font. Se già Open Type aveva contribuito allo sviluppo delle superfamily, ampissime famiglie di caratteri tipografici con numerose varianti formali e stilistiche, la rivoluzione apportata dalle font variabili permetterà che ogni glifo possa variare lungo diversi “assi”, rendendo disponibili i passaggi intermedi di queste transizioni. Le ripercussioni di questa possibilità sono certamente a vantaggio dell’agilità ed efficienza tecnologiche: le variable font abilitano infatti la possibilità di includere all’interno di una sola font un’ampia gamma di stili tipografici.

variable font

IL CORSO

Il corso, tenuto da Luciano Perondi e Daniele Capo, si svolgerà in modalità digitale dal 17 al 21 maggio 2021 e si rivolge a studenti, neo laureati in discipline della progettazione visiva e del design della comunicazione, professionisti del settore interessati a sviluppare sistemi tipografici per la propria pratica professionale, web designer e front-end developer.

La struttura del corso prevede un primo modulo di tre giorni, condotto da Luciano Perondi, nel quale gli studenti approfondiranno i concetti di font variabile, interpolazione, varianti contestuali, esplorando le attuali possibilità tecnologiche, sperimentando su un set di glifi su più master. Nel secondo modulo, condotto da Daniele Capo, verrà preso in esame il formato OpenType per poi passare, partendo dai master elaborati nei primi tre giorni, alla generazione del carattere variabile. Con il carattere verranno elaborate alcune applicazioni, in particolare nel campo del web design, basate sull’uso dinamico delle font.

Per leggere il programma completo del corso, avere maggiori informazioni e per iscriversi

I DOCENTI

Luciano Perondi
Progettista di caratteri tipografici e grafico professionista dal 1998, si occupa come professionista e ricercatore dei temi della scrittura (tipografica e non), della lettura e della visualizzazione delle informazioni. È stato direttore Isia Urbino dal 2013 al 2016 e dal 2017 è professore associato presso l’Università Iuav di Venezia.

Daniele Capo
Laureato in Architettura all’Università degli Studi di Firenze, svolge la professione di architetto, graphic designer a Viterbo dal 2003. Collabora con associazioni locali e nazionali come grafico; dal 2015 è type engineer per CAST di cui diventa socio dal 2016. Dal 2018 insegna Grafica all’Università degli Studi della Tuscia. Ha insegnato Lettering al Quasar Institute for Advanced Design a Roma, ha insegnato Type Design e progettazione parametrica del carattere presso la Scuola Open Source di Bari e ha insegnato calligrafia.