Notizie

cerca

Concorso manifesto "Foire de Saint-Ours"

Per pubblicizzare la 1001a "Foire de Saint-Ours" millenaria Fiera dell'Artigianato Tipico Valdostano. REGOLAMENTO CONCORSO APERTO La Regione Autonoma Valle d'Aosta tramite l'Assessorato dell'Industria, Artigianato ed Energia promuove un concorso per un progetto di manifesto che costituisca l'immagine pubblicitaria della 1001a edizione della Fiera di Sant'Orso, da diffondersi su tutto il territorio nazionale ed all'estero. OBIETTIVI L'Ente promotore, nell'aprire tale concorso alla partecipazione dei professionisti nazionali ed esteri intende ricercare la piena collaborazione degli operatori del settore per comunicare un evento, unico nel suo genere in tutto l'arco alpino, che non solo costituisce un dato della cultura tradizionale di un popolo ma che rappresenta un fenomeno tuttora fortemente radicato, vivo e vitale. A questo proposito si invita a proporre un'immagine della fiera vissuta non solo come momento di incontro e di festa ma anche come particolare occasione di autorappresentazione collettiva del forte attaccamento dei valdostani alle proprie radici montanare e agropastorali. Al fine di individuare compiutamente la manifestazione da pubblicizzare si allega opuscolo descrittivo in tre lingue. AMMISSIONE AL CONCORSO Al presente concorso possono partecipare soltanto le seguenti figure professionali: soggetti iscritti per l'esercizio dell'attivit oggetto del concorso al Registro delle Imprese di cui alla legge 29 dicembre 1993, n. 580; soggetti in possesso di Partita IVA per l'esercizio dell'attivit oggetto del concorso; soggetti che prestano attivit di collaborazione coordinata e continuativa presso uno studio di grafica. Le persone direttamente coinvolte nel concorso, cos come i membri della Giuria, saranno escluse dalla competizione. REQUISITI TECNICI Il progetto del manifesto - inedito - dovr essere realizzato su cartone rigido formato UNI A3 (cm 29,7 x 42) e presentarsi sotto forma di esecutivo per la stampa offset in quadricromia. Oltre all'illustrazione grafica o fotografica il bozzetto dovr contenere il seguente testo: 1001e FOIRE DE SAINT-OURS AOSTE 30-31 janvier 2001 Rgion Autonome de la Valle d'Aoste Assessorat de l'Industrie, Artisanat et energie Institut Valdtain de l'Artisanat Typique MODALIT PER L'INVIO Ogni candidato potr presentare un solo progetto e dovr farlo pervenire franco di ogni spesa entro le ore 12.00 del 20 settembre 2000 a: Ufficio Protocollo dell'Assessorato Industria, Artigianato ed Energia Piazza della Repubblica n. 15 11100 AOSTA - ITALIA. Per i bozzetti inviati per posta o a mezzo di terze persone che non siano pervenuti o siano pervenuti in ritardo non sono ammessi reclami. Allo scopo di garantire l'anonimato, sul retro di ogni progetto dovr comparire un motto che lo contraddistingua. Lo stesso motto dovr essere riportato sulla scheda di partecipazione allegata al presente bando unitamente al nome, cognome e indirizzo dell'autore (o degli autori, se pi d'uno). La scheda dovr essere posta in una busta sigillata recante sul fronte il motto prescelto. La busta dovr essere inoltrata unitamente al progetto. Sulla busta stessa dovr comparire la scritta "NON APRIRE CONTIENE BOZZETTO". L'eventuale assicurazione del pacco postale lasciata alla facolt dei concorrenti. GIURIA DEL CONCORSO La giuria del concorso composta da: -l'Assessore dell'Industria, Artigianato ed Energia pro-tempore che la presiede o persona da lui delegata; -un grafico designato dall'AIAP - Milano - Italia; -un grafico designato dalla SNG - Parigi - Francia; -un grafico designato dalla SGD - Zurigo - Svizzera; -un rappresentante del Comit des Traditions Valdotaines. Le mansioni di segreteria saranno svolte da un funzionario del Servizio attivit promozionali dell'Assessorato dell'Industria, Artigianato ed Energia, senza diritto di voto. La giuria si riunir in Aosta entro 20 giorni dalla scadenza della consegna degli elaborati per esaminare i progetti presentati, stilare la classifica provvisoria per l'aggiudicazione dei premi ed il relativo verbale. I vincitori saranno direttamente informati dai competenti uffici. Verr inoltre data comunicazione degli esiti del concorso a mezzo stampa a livello nazionale e copia del verbale sar trasmessa alla segreteria AIAP/ADI che rappresentano in Italia ICOGRADA/ICSID/IFI. I premi sono indivisibili e la Giuria non potr assegnare premi ex-equo. CRITERI DI VALUTAZIONE I progetti presentati saranno valutati sulla base di tre parametri: il rispetto della tradizione, la tecnica di esecuzione (leggibilit, comunicabilit e impaginazione) e la gradevolezza estetica. Ogni giurato assegner tre voti da 1 a 10, uno per ogni parametro. Il punteggio di ogni progetto sar definito dalla somma dei voti dei diversi giurati, con l'esclusione del pi alto e del pi basso per ogni parametro I PREMI I premi saranno aggiudicati, sulla base della classifica provvisoria redatta dalla giuria, con deliberazione della Giunta regionale e saranno cos ripartiti: 1 premio L. 10.000.000= 2 premio L. 5.000.000= 3 premio L. 4.000.000= 4 premio L. 3.000.000= UTILIZZAZIONE Il manifesto vincitore del 1 premio sar l'immagine pubblicitaria della 1001a Fiera di Sant'Orso. Il 2 classificato sar l'immagine pubblicitaria della Fiera di Sant'Orso di Donnas, la pi importante manifestazione di artigianato tipico valdostano dopo quella del capoluogo. Il 3 classificato sar utilizzato per promuovere la "33a Foire d'Et dell'artigianato tipico valdostano". Il 4 classificato sar utilizzato per pubblicizzare la Fiera del Legno di Antey-Saint-Andr, la pi importante esposizione riservata alle scuole di artigianato. Partecipando al concorso i grafici si impegnano a non utilizzare l'immagine presentata fino al momento dell'aggiudicazione dei premi. I vincitori, al momento dell'aggiudicazione dei premi, cederanno tutti i diritti di propriet e di utilizzazione, anche economica, all'Ente promotore, o ad altri Enti e Associazioni da esso delegati. L'acquisizione dei diritti di propriet e di utilizzazione estesa anche a materiale complementare e non impegna l'Ente promotore a riprodurre ed utilizzare effettivamente i bozzetti classificatisi dopo il primo. L'Ente promotore si riserva il diritto di utilizzare per la stampa uno o pi lavori scelti a suo giudizio, anche al di fuori di quelli premiati ma, in tal caso, tratter le condizioni per la stampa con gli autori. Tutti i concorrenti autorizzano infine la riproduzione dei loro progetti sugli organi di informazione nazionali ed esteri per servizi richiesti o predisposti dall'Ente promotore e la loro esposizione al pubblico in occasione della manifestazione oggetto della pubblicit. Eventuali modificazioni dell'immagine grafica che si dovessero rendere necessarie per lo sfruttamento della medesima saranno concordate con l'autore. L'Amministrazione regionale si riserva di affidare l'elaborazione del visual ad un grafico di sua scelta, indipendentemente dal risultato del concorso. RESTITUZIONE I bozzetti non vincitori potranno essere ritirati presso l'Ufficio Promozione dell'Assessorato dell'Industria, Artigianato ed Energia dal 10 febbraio 2001 per 60 giorni, trascorso tale termine non si garantisce la custodia dei bozzetti. I bozzetti non ritirati saranno spediti agli interessati sotto la responsabilit del destinatario. L'Ente promotore assicura la buona custodia dei lavori inviati ma declina ogni responsabilit per eventuali danni, frodi, smarrimenti, furti, subiti durante la spedizione. NORME FINALI La partecipazione al concorso implica l'accettazione del presente regolamento. Per quanto non fosse stato qui previsto, si applicheranno le leggi e le consuetudini riconosciute in campo nazionale. Per eventuali controversie, il foro competente quello di Aosta. Per eventuali informazioni o precisazioni sul concorso possibile contattare il Servizio Attivit Promozionali: Tel. +39.0165.27.45.23/11 Fax +39.0165.23.68.19 E-mail u-promozione@regione.vda.it DICHIARAZIONE DI ATTIVIT _l_ sottoscritt_ __________________________________________________________ nat_ a _________________________________________________________________ e residente a ____________________________________________________________ dichiara di svolgere l'attivit di grafico professionista. Data _______________ _____________________ (firma) N.B.: Qualora la suddetta dichiarazione non risultasse veritiera verranno applicate le sanzioni previste dalle leggi in materia. SCHEDA DI PARTECIPAZIONE Nome e Cognome _______________________________________________________ Via ______________________________________________________ Cap. ________ Citt___________________________ Pref. _________ Tel. _____________________ Nazione _______________________________________________________________ Motto per l'identificazione del bozzetto _______________________________________ ____________________________________________________________________________ ____________________________________________________________________________ ____________________________________________________________________________ ISTRUZIONI: compilare la scheda, inserirla in una busta recante il solo motto.


( 1 gen 2000 )




Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

24 aprile 2018

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel