Notizie

cerca

Per un design dei servizi della pubblica amministrazione

In occasione dell'Italian Digital Day del 21 novembre scorso alla Venaria Reale di Torino, è stato ufficialmente presentato il progetto Italia Login, il programma di accelerazione del piano Crescita Digitale, finalizzato soprattutto alla semplificazione della pubblica amministrazione.

Nell'ottica di un processo partecipativo per la definizione di un’identità dei servizi della pubblica amministrazione, il Governo ha richiesto la collaborazione di Aiap e ADI, per costituire una comunità di designer e sviluppatori in grado di dare un contributo attivo e continuato su design, user experience, usabilità.
Il sito design.italia.it è già attivo in versione alfa, con le linee guida, mentre su GitHub è disponibile la piattaforma di discussione e condivisione https://github.com/italia-it/designer.italia.it/issues.


 

Premessa
Il progetto Italia Login persegue la realizzazione di un ecosistema di informazioni e di servizi, secondo quanto previsto dal piano di Crescita Digitale, la strategia del Governo per l’innovazione del Paese. Italia Login rappresenta anche un primo passo verso la definizione di un’identità coerente per la pubblica amministrazione centrale.
Si ritiene che la definizione di un’identità dei servizi della pubblica amministrazione debba passare attraverso un processo partecipativo, affine ai principi open source cui è ispirata Italia Login, partendo dalla definizione di una serie di Linee guida comuni piuttosto che dalla tradizionale immagine coordinata monolitica. Tutto ciò può coerentemente essere perseguito attraverso la costituzione di una comunità di designer e sviluppatori in grado di dare un contributo attivo e continuato su design, user experience, usabilità.

Obiettivi
L’obiettivo è di facilitare la costituzione della comunità design.italia.it promuovendola presso gli aderenti alle associazioni e stimolare l’attività di condivisione delle migliori pratiche progettuali al fine di migliorare la consultazione dei contenuti e l’efficienza dei servizi online presentati dalle diverse amministrazioni pubbliche e mantenere aggiornate le linee guida.
La redazione delle linee guida si fonda sulla collaborazione attiva di tutti i partecipanti. Si tratta quindi di una costruzione dinamica di contenuti in continuo aggiornamento, grazie ai contributi condivisi di tutti coloro che vorranno partecipare al progetto.
Attualmente, le linee guida sono state pubblicate, in versione alfa, su una piattaforma aperta raggiungibile all'indirizzo design.italia.it. Il sito, progettato e realizzato dall'AgID, è pubblicato su piattaforma Github che contiene quindi una serie di strumenti per favorire i commenti partecipativi e la gestione ottimale dell'evoluzione.
Parallelamente a design.italia.it è disponibile anche il sito designer.italia.it, una piattaforma sulla quale designer e programmatori hanno a disposizione, liberamente scaricabili, i codici html pubblicati sulle linee guida on line e hanno la possibilità di fornire i loro contributi in termini di commenti, segnalazioni errori e proposte di modifiche al codice.

Modalità di collaborazione
Il Governo intende avvalersi della collaborazione delle più significative esperienze di design e usabilità presenti oggi in Italia, con il coordinamento di AgID. Per questo ha richiesto la collaborazione di alcuni professionisti e delle seguenti associazioni:
· AIAP, Associazione Italiana Design della Comunicazione Visiva
· ADI, Associazione per il Disegno Industriale

Le associazioni, tramite i loro presidenti, hanno espresso il loro interesse alla partecipazione degli obiettivi sopra definiti in merito alla comunità dei designer e sviluppatori e delle Linee guida.
I prossimi passi consisteranno principalmente nelle seguenti attività:
1. individuazione dei community leader per raccogliere moderare gli interventi della comunità
2. indicare una timeline di adeguamento dei siti web della PA alle nuove linee guida
3. sensibilizzare e formare le PA sulla corretta redazione dei contenuti
4. trovare le modalità procedurali più snelle per formalizzare l'adesione al progetto

design.italia.it

(25 nov 2015 )


 

apri

 

links:



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

25 settembre 2017

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel