Notizie

cerca

Compasso d'Oro 2011: un forte riconoscimento al design della comunicazione visiva

Il Compasso d’Oro, il più autorevole premio di design mondiale giunto alla XXII edizione, quest’anno premia il design della comunicazione visiva attribuendo il prestigioso riconoscimento e molte menzioni d’onore dando peso al design della comunicazione visiva.

Con una autorevole cerimonia la premiazione si è svolta il 12 luglio 2011, al Museo di Arte Contemporanea MACRO di Roma, nella sede della Pelanda al Testaccio, dove una giuria internazionale ha conferito 19 Compassi d’oro, 13 compassi alla carriera e 77 menzioni d’onore.

Multiverso, il progetto richiesto da AIAP (Associazione Italiana Progettazione per la Comunicazione Visiva) allo studio Zup associati, (Lucia Roscini, Andrea Medri e Marco Fagioli) come si legge nella motivazione, riceve il premio Compasso d’Oro 2011 per “l’originalità di tutta la campagna visiva e l’interessante giustapposizione di immagini e segni tipografici”. Multiverso è un progetto di identità e comunicazione realizzato in occasione della Icograda Design Week di Torino, edizione 2008, evento organizzato dall’Aiap e in collaborazione con Icograda, sotto la presidenza di Beppe Chia, la curatela di Cristina Chiappini e Silvia Sfligiotti, il supporto di staff congiunti tra le due associazioni e la supervisione di Omar Vulpinari per Icograda.

"Il progetto trae ispirazione dal tema del multiverso ispirato da Mario Piazza il cui principio sottende l’idea di una realtà molteplice, in cui condividono culture e modalità di relazione diverse e spesso imprevedibili: un mondo non regolato da leggi univoche, ma fatto di potenzialità divergenti. Il multiverso parla una lingua mista e contaminata e ha diversi volti, astratti e fluidi: fisionomie allegoriche dei suoi mondi paralleli." 

Un secondo Compasso D’oro per il design della comunicazione va al Napoli Teatro festival Italia, il progetto di identità visiva del festival teatrale internazionale progettato dallo studio Tassinari/Vetta, designer Leonardo Sonnoli e Paolo Tassinari, e commissionato dalla Fondazione Campania dei festival. Vince il Compasso d’oro per la qualità e l’originalità della grafica e l’uso intelligente di elementi tipografici.

A Giancarlo Illiprandi viene assegnato il Compasso D’oro alla carriera. Considerato uno dei più autorevoli grafici italiani Illiprandi è socio onorario Aiap e ADI ed è membro permanente dell’Icograda Presidents Forum. Ha ottenuto vari premi e riconoscimenti tra i quali il Gran premio Internazionale alla XIII Triennale di Milano, otto menzioni di onore al premio Compasso d’Oro ADI, 3 Compassi d’Oro e la Laurea Honoris Causa in Disegno Industriale dal Politecnico di Milano nel 2002.

Per le Menzioni d’onore segnaliamo quelle attribuite al design della comunicazione visiva tra cui emergono molti soci Aiap:

Wa furniture system, identity e exhibition design
Press Kit
Progetto: Ginette Caron
Committente: Knoll

Water=Life
Progetto di ricerca per una nuova economia ecosolidale
Progetto: Cintya Concari e Roberto Marcatti con Andrea Rovatti
Committente: H2O- Nuovi scenari per la sopravvivenza, associazione no- profit

eFFeMMe23BibliotecaLaFornace
Contenitore di realtà culturali
Progetto: ma:Design, Massimiliano Patrignani, Doretta Rinaldi, Monica Zaffini
Committente: Comune di Maiolati Spontini (Ancona)

Multiverso
Rivista Culturale
Progetto: CDM Associati, Susi Grion, Laura Morandini
Produzione: Forum Editrice Universitaria Udinese

Riders Italian Magazine
Rivista mensile
Progetto: Studio FM Milano, Cristiano Bottino
Committente: Hearst Lifestyle Media.

IL- Intelligence in Lifestyle
Magazine allegato a quotidiano
Progetto: Francesco Franchi e Luca Pitoni 
con Ilaria Tomat, Editor in Chief Walter Mariotti
Committente: Il sole 24 Ore

Corraini Edizioni Arte Contemporanea
Casa Editrice, galleria d’arte contemporanea
Progetto: corrainiStudio e Pietro Corraini
Committente: Maurizio Corraini

Questa edizione del premio Compasso d’Oro ADI rientra nell’ambito delle celebrazioni del 150° dell’Unità d’Italia, e si è svolta sotto l’alto patrocinio del Presidente della Repubblica e alla presenza del Ministro dell’Innovazione e del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta.  La giuria internazionale del XXII Compasso d’Oro, presieduta da Arturo Dell’Acqua Bellavitis, era composta da Chantal Clavier Hamaide, Umberto Croppi, Guto Indio Da Costa, Pierre Keller, Cecilie Manz, Clive Roux, Shiling Zheng

Tutti gli oggetti premiati saranno visibili nella mostra allestita nelle sale espositive del MACRO fino al 25 settembre, insieme a tutti i progetti selezionati nell’ADI Design Index degli ultimi 3 anni, mentre nella sede del Palazzo delle Esposizioni ha luogo la mostra storica del Compasso d’Oro nella quale è in esposizione la collezione completa.


(16 lug 2011 )


 

apri

apri

apri

ritirano il premio: Andrea Medri e Marco Fagioli per Zup Associati e Daniela Piscitelli, Presidente Aiap

apri

ritirano il premio: Andrea Medri e Marco Fagioli per Zup Associati e Daniela Piscitelli, Presidente Aiap

apri

apri

apri

apri

apri

Leonardo Sonnoli e Paolo Tassinari

apri

apri

apri

Compasso D’oro alla carriera a Giancarlo Illiprandi

apri

apri

apri

apri

apri

apri

apri

apri

apri

apri

apri

 

links:



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

30 marzo 2017

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel