cerca: 

Ultimi arrivi:

special offer


36.00 EUR
30.60 EUR per i sociAiap
› acquista

Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo, 2016
isbn: 9788836636594
inventario:
cm. 24 x 24, pagg. 248, 160 illustrazioni,
rilegatura: brossura con alette, italiano/inglese.

a cura di: Claudio Cerritelli, Nicoletta Ossanna Cavadini

Simonetta Ferrante

La memoria del visibile: segno, colore, ritmo e calligrafie

Simonetta Ferrante (Milano, 1930) intrattiene fin da giovanissima rapporti di lavoro e amicizia con i principali esponenti del circolo internazionale di grafici, designer e fotografi presenti nella metropoli lombarda, ma non solo. Inizia la sua attività in graphic design presso Max Huber, frequenta su consiglio di Pier Giacomo Castiglioni la Central School of Arts and Crafts di Londra, lavora con Bob Noorda, poi con Bruno Munari, collabora con Giovanna Graf e Carlo Pollastrini per Supermercati Esselunga, Galgano, Fotorex, Elettrocarbonium, 3M-Minnesota, Mondadori, Rizzoli e DataControl. Si dedica in seguito all’incisione, alla pittura, al collage, ai libri d’artista, alle installazioni e, in particolare, è affascinata dall’arte calligrafica.
Tali ambiti disciplinari sono complementari e da intendersi quali fasi di un’unica poetica artistica diretta allo studio del segno, del colore, del ritmo e della scrittura: fra grafica, design, arte e calligrafia.

Simonetta Ferrante (Milan, 1930), from a very early age, developed close working relations and friendships with leading members of an international circle of graphic artists, designers and photographers present in the Lombard region as well as abroad.
She began her career in graphic design with Max Huber, on the advice of Pier Giacomo Castiglioni she attended the Central School of Arts and Crafts in London, she worked with Bob Noorda and then Bruno Munari, and collaborated with Giovanna Graf and Carlo Pollastrini for Supermercati Esselunga, Galgano, Fotorex, Elettrocarbonium, 3M-Minnesota, Mondadori, Rizzoli and DataControl. She then turned to etching, painting and collage, artist’s books, installations and, in particular, she is fascinated by the art of calligraphy.
These various facets of her work are complementary and should be seen as the phases of a single artistic aesthetic directed towards the study of sign, colour, rhythm and writing, between graphics, design, art and calligraphy.

Chiasso, Max Museo, maggio / May - settembre / September 2016

||| IN VETRINA |||||||||


Tutto Progetto Grafico


CDPG Folders


La Collana Scritture


> I manuali Zanichelli <


Segnaletica, infografica, mappe e icone


I grandi maestri


I sedicesimi di Corraini


I tessuti del Lanificio Leo disegnati da grafici


Le Magliuscole


$$$$$$$$$$$$$$$$$$
sempre verde per non restare al verde
La guida agli onorari


||| Spedizioni |||||||||

Gli ordini vengono evasi il lunedì e il giovedì.

I tempi di consegna possono variare in funzione della disponibilità dei libri in magazzino.

Per eventuali informazioni, ordini particolari o urgenze contattare aiap@aiap.it




Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

20 novembre 2017

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel