InfoAiap

E - Regolamento delle Delegazioni Regionali

Le Delegazioni regionali devono attenersi per il loro funzionamento al presente regolamento.



12. DELEGAZIONI REGIONALI

Le Delegazioni regionali si costituiscono a norma dell’art. 28 dello Statuto dell’Associazione. Le Delegazioni territoriali concertano le proprie attività sul territorio in accordo con il Consiglio Direttivo.
12.1 Costituzione
La Delegazione si costituisce quando almeno 15 soci operanti sul territorio desiderano svolgere in modo organizzato sul piano locale attività finalizzate al raggiungimento degli scopi sociali di AIAP.
La richiesta di costituzione di Delegazione regionale va presentata al Presidente nazionale e deve contenere:
- la sottoscrizione dei soci (quindici) su iniziativa dei quali la delegazione è costituita;
-l’indicazione della sede della delegazione;
-un programma di massimo sugli obiettivi e progetti da perseguire.
Sarà compito di AIAP nazionale comunicare il progetto di costituzione della delegazione a tutti i soci iscritti nella regione/regioni interessata/e, sollecitandone la partecipazione alla stessa e raccogliendo entro 30 giorni le candidature per le cariche previste.
Entro i successivi 15 giorni i soci del territorio dovranno su richiesta di AIAP nazionale esprimere la propria preferenza, via posta elettronica, ad una delle liste o lista candidate.
Il Consiglio direttivo nazionale in conformità alla candidatura che abbia ottenuto il maggior numero di consensi dei soci AIAP del territorio de libera la costituzione della Delegazione regionale e del relativo Comitato Direttivo, con attribuzione di un incarico triennale da parte del Consiglio Direttivo di AIAP nazionale.
12.2 Organi della Delegazione
Sono organi della Delegazione:
- il Delegato Regionale (nominato a maggioranza semplice tra i membri del comitato direttivo regionale):
- il Comitato Direttivo Regionale formato da 4 (quattro) Consiglieri, più il Delegato regionale, che lo presiede. Tutti i membri del Comitato devono essere in regola con il pagamento delle quote sociali, pena il decadimento della carica. Il Comitato Regionale coadiuva l’attività del Delegato Regionale
- l’Assemblea Regionale dei soci.
Il Delegato Regionale e il Comitato Regionale possono, ove ne vedano la necessità, nominare un Segretario e un Tesoriere.
12.3 Il Delegato Regionale
Il Delegato Regionale:
- rappresenta l’Associazione nella Regione;
- è un socio Professionista in regola con le quote associative;
- promuove lo sviluppo dell’Associazione e intraprende ogni iniziativa pertinente agli scopi previsti dallo Statuto, nell’ambito della regione;
- coordina i programmi della Delegazione regionale in armonia con i programmi nazionali e con quelli delle altre Delegazioni regionali;
- partecipa alle riunioni del Consiglio Direttivo senza diritto di voto;
- sottopone all’approvazione del Consiglio Direttivo i programmi e le relative richieste di finanziamento, i Bilanci preventivi e consuntivi della regione.
12.5. Assemblea Regionale
L’Assemblea Regionale è formata da tutti i soci iscritti all’AIAP residenti nella regione, nel caso di Delegazioni interregionali l’Assemblea è formata da tutti i soci iscritti nelle regioni coinvolte.
12.5.1 Convocazione
L’Assemblea Regionale può essere convocata dal Delegato Regionale in via ordinaria per la definizione del programma.
L’Assemblea viene altresì convocata:
- quando ne è fatta richiesta motivata da almeno un quarto degli associati della Delegazione con diritto di voto e in regola con il pagamento della quota associativa;
- su richiesta del Presidente nazionale o del Consiglio Direttivo.
- ogni tre anni, in Assemblea Ordinaria Elettiva, per la nomina del Delegato Regionale e del Comitato Regionale.
- L’Assemblea può essere convocata in sede Straordinaria:
- per decisione del Comitato Regionale;
- su richiesta, indirizzata al Delegato Regionale, di almeno un quarto dei soci con diritto di voto e in regola con il pagamento delle quote associative residenti nel territorio della Delegazione regionale.
Le modalità di costituzione, deliberazione e svolgimento dei lavori sono le medesime di quelle previste per l’Assemblea Nazionale dell’Associazione.
12.5.2 Competenze
L’Assemblea Ordinaria Regionale elegge ogni tre anni il Delegato Regionale, e gli altri membri del Comitato Regionale.
L’Assemblea Straordinaria Regionale delibera sullo scioglimento della Delegazione.

13. GESTIONE FINANZIARIA
Le Delegazioni, in quanto dirette articolazioni dell’Associazione nazionale, non possono costituirsi come associazioni locali autonome.
Le Delegazioni regionali gestiscono autonomamente e sotto la propria responsabilità le entrate derivanti da finanziamenti, sponsorizzazioni o attività locali.
Gestiscono inoltre eventuali fondi stanziati dal Consiglio Direttivo nazionale per iniziative locali (workshop o mostre etc.).

14. ELEMENTI D’IMMAGINE
Tutti gli elementi di immagine sono forniti dall’AIAP nazionale tramite il manuale applicativo di immagine coordinata. Tutti gli elementi di identificazione sono di proprietà esclusiva dell’AIAP nazionale e potranno da quest’ultima essere revocati in qualsiasi momento per sopraggiunte criticità e dietro consultazione del Collegio dei Probiviri.
Tutti gli artefatti (cartacei o digitali) resteranno di proprietà esclusiva dell’Associazione e diventeranno parte del CDPG (Centro di Documentazione sul Progetto Grafico).
Per la cessione del marchio, in caso di patrocini, si rimanda alla sessione “F” del presente Regolamento nazionale.

15. AMMISSIONE DI NUOVI SOCI
Il Delegato regionale collabora con la Commissione Professionale nel favorire in ambito locale l’ammissione dei nuovi soci. Parte della quota associativa potrà eventualmente essere riconosciuta alla Delegazione territoriale quale contributo spese.




Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

22 ottobre 2019

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel