Iscrizioni

Socio Professionista della Formazione

Servizi dedicati al Socio Professionista della Formazione:
- servizi di consulenza legale, tecnica e fiscale; 
- sconti su eventi, corsi, iniziative e pubblicazioni AIAP e/o patrocinate o promosse dall'Associazione; 
- abbonamento gratuito al periodico Progetto Grafico;
- usufruire delle promozioni della Libreria AIAP e delle Convenzioni stipulate con enti, società e organizzazioni; 
- accesso per la consultazione del Centro di Documentazione sul Progetto Grafico;
- iscrizione gratuita alle newsletter periodiche di AIAP;
- accesso gratuito al porfolio della Galleria dei Soci
- accesso gratuito ai servizi del Job Service;
- ricevere gratuitamente la Guida alle prestazioni professionali;
- a utilizzare il marchio AIAP per promuovere e rendere distinguibile la propria attività come viene normato dal Regolamento per la concessione dei patrocini e l’uso del marchio Aiap;
- all'iscrizione al registro BEDA (Bureau of European Design Associations).



Per essere ammessi all'AIAP con il titolo di Professionista della Formazione sono necessari i seguenti requisiti e produrre la seguente documentazione:
Può iscriversi a questa categoria associativa chi opera nel campo della formazione, della ricerca e degli studi disciplinari.
Con il ruolo di:
– docente universitario o insegnante in discipline inerenti la grafica e il design della comunicazione nelle Istituzioni scolastiche, sia pubbliche che private, italiane o straniere;
– studioso e ricercatore nell'ambito della critica, teoria, storia e metodologia della grafica e del design della comunicazione visiva;
– giornalista specializzato nel settore della grafica e del design della comunicazione visiva;
– organizzatore o curatore di attività espositive inerenti la grafica e il design della comunicazione visiva;
Documentazione:
– aver conseguito un diploma di laurea, diploma accademico o similare, titoli di Istituti superiori statali e/o privati pertinenti con la professione;
– sottoporre alla Commissione Professionale quanto necessario a documentare cinque anni di attività professionale in forma continuativa, nel campo dellla formazione, ricerca, organizzazione e pianificazione della professione e della cultura del progetto grafico e del design della comunicazione visiva;
– fare domanda di ammissione, compilando la scheda di Domanda d’iscrizione in ogni sua parte (scaricabile a lato) e versare la quota di iscrizione di euro 75,00;
- fornire la documentazione che consenta la più corretta valutazione professionale del candidato quali il curriculum professionale, le discipline insegnate, i piani di studio, e, se esistenti, i titoli scientifici prodotti (questi saranno resi dopo il colloquio se non donati dal candidato all'Associazione); nel caso invece di un candidato per l'area della ricerca disciplinare sarà necessario produrre i contributi allo studio, alla critica, alla conoscenza e diffusione degli ambiti storici, metodologici, tecnici e scientifici del progetto grafico e del design della comunicazione visiva;
- fornire autocertificazione di cittadinanza, (possono iscriversi a questa categoria i cittadini italiani residenti in italia o all'estero, come pure i cittadini stranieri con residenza permanente in Italia o che producano reddito in Italia in qual caso occorre allegare ulteriore autocertificazione), la copia del titolo di studio conseguito, il numero di partita IVA se libero professionista e/o codice fiscale se lavoratore dipendente o assimilato;
– condividere lo Statuto, il Codice etico e di condotta deontologica ed i Regolamenti nazionali dell'Associazione;
– inviare: Domanda d'iscrizione corredata da un file in formato pdf contenente una selezione di lavori (5 elaborati) e documentazione anagrafica, titoli di studio, … all'indirizzo aiap@aiap.it;
Colloquio di ammissione:
le sessioni dei colloqui di ammissione si tengono presso sedi e con periodicità definite in base alla quantità e provenienza delle domande di ammissione. In particolare, la Commissione per l'ammissione può essere organizzata anche in sede regionale in collegamento con il Delegato regionale. La segreteria Aiap, con un preavviso adeguato, invita il candidato al colloquio di ammissione con la Commissione professionale;
– Se non già versata, versare la quota d'iscrizione del Colloquio di ammissione e se ammessi versare la quota sociale annuale di euro 250;
– l'esito del colloquio viene comunicato verbalmente al candidato al termine della sessione e registrato dalla segreteria Aiap che conferma per iscritto l'avvenuta ammissione del candidato stesso. Nel caso di presentazione incompleta di materiali e/o documentazione, la Commissione o sub-commissione, si riserverà di esprimere giudizio al ricevimento dell'integrazione della documentazione;
– se ammessi sarà poi richiesto dalla segreteria Aiap l'invio di un CD/DVD contenente documentazione in formato PDF dei propri lavori che sarà allegato alla propria scheda associativa d'archivio.


download:

links:



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

24 giugno 2017

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel